Loading...

Fatti per le imprese
Acrobazie su due ruote: a Bologna il primo parco per gli amanti della Mountain Bike

Al Parco campagna di via Larga apre EBX, l’Electric Bike Park dove è possibile scoprire il mondo della MTB anche nella sua nuova versione elettrica

Acrobazie su due ruote: a Bologna il primo parco per gli amanti della Mountain Bike

Novecento metri di ostacoli, salti acrobatici e percorsi sterrati da percorrere in sella alla propria mountain bike. Apre i battenti sabato 28 maggio a Bologna EBX, l’Electric Bike Park, il primo parco cittadino dedicato a tutti gli appassionati di mountain bike, sia nella loro versione classica (muscolare) che a quella a pedalata assistita (elettrica).
Un nuovo polo d’attrazione che sorge all’interno del parco Via Larga (in via del Carpentiere 14 e a pochi passi dal centro commerciale Via Larga - Pianeta) aperto a tutti, che mira al divertimento e all’aggregazione dei cittadini. Un invito imperdibile a scoprire, toccare con mano e provare l’affascinante mondo della bici elettrica. Non un semplice spazio pubblico, quindi, ma un alternativo e nuovo parco di divertimento capace di riempire in modo sano la giornata di bambini e ragazzi, col fine propedeutico della formazione dei ciclisti e dei nuovi atleti di domani. Il parco bolognese è il primo in Italia dedicato in specifico alle bici da cross e alle bici elettriche.
“L’obiettivo prioritario del progetto è stato quello di creare un Electric Bike Park, col sostegno di Cna Bologna e in accordo col Comune di Bologna, nel cuore del Parco campagna Via Larga, un’area sportiva in grande espansione e assai frequentata – spiega Marco Comellini, giornalista, Presidente di Electric Bike Cross e ideatore del nuovo parco -. Dal 2011 ad oggi il Comune di Bologna si è reso protagonista di una campagna di incentivi mirati alla mobilità sostenibile. Le e-Bike sono diventate le protagoniste dei centri urbani e di un nuovo modo sportivo di andare in bici. Ora non mancano la curiosità e le giuste premesse per convogliare questo interesse in un luogo dove polarizzare la cultura della e-Bike. Dove poter coniugare sport e tempo libero. Dove conoscere le biciclette elettriche, provarle e scoprirne le potenzialità”. Marco Comellini, appassionato ciclista e motociclista, scrive su riviste specializzate di motociclismo.
“Abbiamo sostenuto con entusiasmo questo progetto – spiega Cinzia Barbieri, Segretario Cna Bologna – ci ha convinto da subito il valore sportivo e sociale che questa nuova struttura avrà per Bologna. Non solo. Un parco così originale arricchisce l’offerta di Bologna in termini di attrattività e accoglienza, anche per i turisti in visita nella nostra città. Favorito anche dall’opportunità per i ciclisti del collegamento del parco col centro di Bologna attraverso le piste ciclabili. E’ una iniziativa che incentiva l’utilizzo della bici in città e Cna è favorevole all’uso di mezzi di trasporto ‘ecologici’ per rendere la città sempre più sostenibile”.
All’interno del parco, che si snoda attraverso un percorso di 900 metri, sarà quindi possibile provare l’ebrezza della mountain bike restando comodamente in città, magari cercando di superare ostacoli e sfrecciando, nonché saltando sulla terra battuta. L’offerta del parco è molto variegata e si adatta sia alle esigenze di chi si affaccia per la prima volta a questo mondo che ai bikers più esperti. A quest’ultimi, per esempio, è dedicato il pump track, una pista speciale dove sarà indispensabile “pompare” con le gambe senza pedalare per superare gli appositi ostacoli. Sarà inoltre l’occasione per provare la nuova disciplina Electric Bike Cross: la competizione per le mountain bike elettriche. Previsto anche un tracciato per bambini dove sarà possibile eseguire anche salti molto facili e in tutta sicurezza. Non mancheranno i corsi in collaborazione con la Federciclismo. Insomma gli ingredienti sembrano esserci proprio tutti per sancire il successo del primo parco tematico dedicato al mondo bici a Bologna, ambito nel quale nascerà la prima scuola Federale di Ciclismo Fuoristrada Elettrico. Nei giorni successivi il parco resterà aperto di pomeriggio nei giorni infrasettimanali, mentre nei week end anche il mattino: in via di definizione gli orari. L’Electric Bike Park Bologna ha una sua pagina facebook.

Per informazioni: Marco Comellini, marco3comellini@gmail.com Tel. 393/5756541