Loading...

Primo piano

Cna Cittadini Bologna rende la vita più semplice alle persone

Servizi e opportunità per le pratiche fiscali, il welfare, la casa e il tempo libero

Cna Cittadini Bologna rende la vita più semplice alle persone

Risolvere le pratiche “burocratiche” che assillano il cittadino: dalla dichiarazione dei redditi, al calcolo delle imposte Imu e Tasi, alla compilazione dei modelli Red, Inps e Isee.

Offrire alle persone e alle famiglie quei servizi legati al welfare che possono riguardare la salute anche a domicilio, la sicurezza, l’assistenza agli anziani, la ricerca di colf e badanti, i servizi per l’infanzia come doposcuola, centri estivi e la ricerca di baby sitter.

E ancora dare una risposta e un’assistenza ai cittadini che necessitano di consulenze legali e previdenziali, devono stipulare contratti di affitto, usufruire dei bonus fiscali per la ristrutturazione e il risparmio energetico dell’abitazione, effettuare dichiarazioni di successione dopo la morte di un congiunto.

Infine offrire a costi scontati a tutti i consumatori quei prodotti e servizi proposti dalle imprese associate a Cna: centri benessere, palestre, saloni di estetica e acconciatura, autoriparazione, impianti idraulici-elettrici-termici, abbigliamento, agenzie di viaggi, bar, ristoranti e teatri.

Insomma dare ai cittadini bolognesi un “pacchetto” di opportunità che renda più semplice la loro vita. Il tutto entrando in una della trentina di sedi Cna capillarmente diffuse su tutta l’area metropolitana bolognese.

“E’ il progetto Cna Cittadini Bologna – spiega Cinzia Barbieri, Segretario Cna Bologna - che parte in questi giorni e, oltre ai servizi prima elencati, ne sta mettendo in cantiere molti altri. Cna ha un’altissima specializzazione nei servizi offerti alle imprese. Ora vuole mettere in campo la sua esperienza diretta nell’erogazione dei servizi e le sue importanti partnership con strutture specializzate nell’assistenza alle famiglie, perché crediamo che il privato possa dare un valido supporto ai cittadini, in tutti gli aspetti della loro vita, dal welfare, alla casa, al tempo libero”.

Cna ha creato una “task force” di suoi consulenti specializzati in servizi ai cittadini che offriranno le informazioni utili e l’assistenza necessaria per chi si vuole rivolgere a Cna, informazioni che si possono ottenere anche scrivendo alla mail cnacittadini@bo.cna.it Tutte le sedi Cna comunque sono pronte a ricevere su appuntamento le richieste dei cittadini, alcune delle quali verranno erogate direttamente negli uffici Cna (dichiarazioni dei redditi, imposte e moduli, contratti di locazione e di successione), altri saranno soddisfatte grazie ad importanti partnership di Cna con strutture specializzate.

Quando il cittadino usufruirà di uno di questi servizi, potrà ricevere gratuitamente la “Cittadini card”, uno strumento nel quale sono raccolte tutte le convenzioni stipulate da Cna con le imprese, per cui il cittadino potrà utilizzare nell’area bolognese di oltre 100 opportunità a prezzi scontati. Ma la “Cittadini card” ha un respiro nazionale, per cui cercando tra le opportunità selezionate nel sito, presentando la Card all’impresa convenzionata si potrà usufruire degli oltre 3.000 servizi scontati, praticamente in tutte le città italiane.

Il progetto Cna Cittadini Bologna che parte in questi giorni, vedrà col tempo implementare il suo “pacchetto” di servizi, per cui si arriverà a proporre ad esempio anche servizi immobiliari per la vendita, l’acquisto e l’affitto dell’abitazione. Così come prodotti bancari a costi agevolati e la possibilità del pagamento in tutte le sedi Cna di bollettini postali, moduli per pagare asili, scuole, università, multe e spese di condominio.

E anche per tutti i cittadini, Cna metterà a disposizione i servizi per la sicurezza finora proposti solo alle imprese dal neonato Sportello sicurezza in funzione al Navile: convenzioni con assicurazioni, istituti di vigilanza, aziende che installano strumenti di videosorveglianza, artigiani che intervengono a riparare serrande, vetrine e mobili danneggiati. In questo modo da un lato i cittadini potranno ‘proteggersi’ spendendo di meno, dall’altro nella malaugurata ipotesi che il danno o il furto sia avvenuto, potranno spendere di meno nelle riparazioni necessarie.

“Con Cna Cittadini rendiamo la vita più semplice alle persone e alle famiglie”. Cinzia Barbieri Segretario Cna Bologna.